Storia del Kobudo Lugano 2018-03-29T15:35:36+01:00
Il Kobudo Lugano è una società creata nel 2006 da Fabrizio Buri, lo scopo è quello di divulgare la pratica delle armi usate nell’antico regno delle Ryu-kyu (arcipelago di Okinawa).
Inizialmente veniva praticato lo stile Shorin Kobudo del Maestro e amico Mauro Richina 6o dan.
Nel 2012, Fabrizio conosce il Maestro Davide Reggiani 6o dan di Karate e 1o dan di Kobudo, responsabile CSI del settore Karate e Kobudo.
Da li sotto la guida del figlio Simone veniamo iniziati allo stile Matayoshi, grandissimo Maestro scomparso nel 1986.
Nel 2016 la commissione tecnica del CSI si arricchisce di una figura direi storica del kobudo italiano, il Maestro Franco Ponchiroli, cintura nera 6°dan Renshi di kobudo di Okinawa.
Il Maestro mette a disposizione il suo curriculum tecnico ai soci del CSI, divenendo cosi anche nostro riferimento.
Grazie al Maestro e a Davide conosciamo Michele Dinapoli, cintura nera 1°dan di Kobudo di Okinawa, che grazie alla sua presenza fissa in palestra ha portato conoscenze nuove al Kobudo Lugano.
A partire dal 2017 il Kobudo Lugano entra a far parte dell’Associazione Ticinese Kobudo.